Giornata mondiale contro l’Alzheimer, ricerca: risultati deludenti e le aziende disinvestono. Il parere dei farmacologi italiani

L’Alzheimer, come le altre demenze, è un processo degenerativo che colpisce le cellule cerebrali provocando una progressiva alterazione di alcune funzioni. Memoria, pensiero e linguaggio si modificano arrivando a cambiare il comportamento della persona, il suo orientamento e la sua stessa identità. Si stima che ci siano un milione e 271 mila persone affette da demenza in Italia; fra queste il …

View Post

Sperimentazione animale: arriva la tassa. Ma il ricercatore non è un sadico. Ecco perché.

Tassa sulle sperimentazioni animali: il decreto del ministero della Salute n.173, pubblicato in Gazzetta lo scorso 25 luglio, introduce un nuovo tariffario. Le società scientifiche (tra cui Società Italiana di Farmacologia – SIF e Società Italiana di Tossicologia – SITOX) parlano di “ulteriore aggravio economico e amministrativo allo svolgimento delle ricerche indipendenti” nel settore pubblico. I costi per un istituto …

View Post

Aspartame: avete paura dei dolcificanti? Leggete e giudicate voi

La commercializzazione dell’aspartame venne approvata nel 1981 dalla Food and Drug Administration (FDA), l’ente americano che controlla la sicurezza di farmaci e alimenti, e da allora è diventato uno dei dolcificanti artificiali più conosciuti al mondo e sicuramente uno dei più testati. Un nuovo studio dell’Università del Sussex contesta la sicurezza di questa sostanza. A proposito di aspartame sul web …

View Post

Vaccini, OGM e Terra piatta. Vorreste sapere la verità?

Sappiamo che le persone che leggono notizie non cercano informazioni, ma conferme alla propria visione del mondo: è questo il motore che spinge la selezione delle news sui media. Lo dimostra una sterminata bibliografia*. Ecco perché tanto scetticismo nei confronti della scienza nonostante stia finendo un altro decennio del XXI sec. Eppure, se una cosa la dice la scienza perché …

View Post

Perché investire in comunicazione medica e scientifica?

Senza strumenti e strategie per veicolare i contenuti della scienza al pubblico rischi di disperdere il valore educativo che hai creato. Le informazioni sono note alla cerchia dei colleghi, restano tra “pari”, ma non arrivano alla società civile. Mentre il fine della ricerca scientifica è sempre la società civile. Se sei una società scientifica, un’associazione di pazienti o un’azienda che fa …

View Post