Sperimentazione animale: arriva la tassa. Ma il ricercatore non è un sadico. Ecco perché.

Tassa sulle sperimentazioni animali: il decreto del ministero della Salute n.173, pubblicato in Gazzetta lo scorso 25 luglio, introduce un nuovo tariffario. Le società scientifiche (tra cui Società Italiana di Farmacologia – SIF e Società Italiana di Tossicologia – SITOX) parlano di “ulteriore aggravio economico e amministrativo allo svolgimento delle ricerche indipendenti” nel settore pubblico. I costi per un istituto …

View Post

Aspartame: avete paura dei dolcificanti? Leggete e giudicate voi

La commercializzazione dell’aspartame venne approvata nel 1981 dalla Food and Drug Administration (FDA), l’ente americano che controlla la sicurezza di farmaci e alimenti, e da allora è diventato uno dei dolcificanti artificiali più conosciuti al mondo e sicuramente uno dei più testati. Un nuovo studio dell’Università del Sussex contesta la sicurezza di questa sostanza. A proposito di aspartame sul web …

View Post

Farmaci, tra i più consumati: cuore, disfunzione erettile, tranquillanti e antidepressivi

Nel 2018 sono state consumate 1.572 dosi al giorno ogni 1.000 abitanti. I farmaci cardiovascolari si confermano la categoria a maggior consumo, seguiti dai farmaci dell’apparato gastrointestinale e metabolismo, dai farmaci del sangue e organi emopoietici. Tra le categorie di farmaci di classe C (a pagamento) con ricetta, maggiormente acquistate, invece le benzodiazepine (tranquillanti e sedativi), i contraccettivi orali e i …

View Post

Dipendenze: vince cocaina. Cannabis in aumento

Il 26 giugno è la Giornata mondiale della Lotta alla droga e la comunita di San Patrignano ha divulgato un report che fotografa il rapporto dei giovani con gli stupefacenti: la coca è la droga più utilizzata, in calo l’eroina per endovena. Aumentano le “canne”, ma a preoccupare è la poliassunzione: la tendenza a ricorrere a più sostanze nella stessa …

View Post

L’alcol fa male a tutti, ma ai giovani di più

di Marco Pivato (La Stampa) Le droghe leggere sono sempre più pericolose, grazie ai laboratori illegali capaci di aumentare la potenza dei principi attivi tossici. Ma è l’alcol, poiché se ne fa uso con leggerezza, la droga (legale) più sottovalutata. Quelle che un tempo chiamavamo informalmente «droghe leggere», come hashish e marijuana, oggi sono potenzialmente dannose quanto cocaina ed eroina, mentre …

View Post

Le e-cig bene non fanno, ma sempre meglio delle “bionde”. Oppure no?

Le sigarette elettroniche non sfruttano la combustione, per questo non liberano le decine di sostanze cancerogene liberate quando brucia il tabacco: certo, rimane l’esposione alla nicotina, ma almeno il danno dovuto all’aspirazione dei prodotti della combustione è assente o ridotto. Niente combustione, niente sostanze cancerogene. Questo è probabilmente vero, ma nel complesso non esistono, al momento, studi con dati utili …

View Post

Cuore, mente e cervello. La donna si ammala di più. E i farmaci? “Maschilisti”

Il sesso forte, alla fine dei conti, è quello femminile. Non perché la donna sopporti meglio il dolore, ma perché ne è più colpita e dunque lotta mediamente più dell’uomo. Malattie cardiovascolari, depressione, ansia e stress. E, ovviamente, quelle gender specifiche, come endometriosi, sindrome dell’ovaio policistico, ma anche celiachia, distrubi dell’alimentazione, patologie autoimmuni, osteoporosi e tumori femmilini. Tutte malattie che …

View Post

Tumori, conviene asportare seno e ovaie se il rischio di ammalarsi è alto?

di Marco Pivato. Chirurgia preventiva, se effettivamente il rischio di ammalarsi di cancro è alto, conviene sottoporsi a mastectomia preventiva e all’asportazione delle ovaie? La domanda è giustificata, perché c’è una notizia in più: anche alle donne portatrici delle mutazioni Brca1 e Brca2 (che predispongono al cancro a seno e ovaie), che si sottoporranno a chirurgia preventiva, sarà riconosciuta una corretta percentuale di …

View Post

Freevax, così i “liberi di scegliere” danneggiano i responsabili

Con oltre 80mila persone colpite e 72 decessi in Europa e Paesi dell’Est, per l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) il 2018 ha fatto registrare un nuovo record di casi di morbillo, tre volte più alto che nel 2017 e quindici volte quello del 2016 Benché la copertura vaccinale sia globalmente alta, secondo gli esperti, il ritmo delle vaccinazioni non è comunque sufficiente a …

View Post

Cellulari, SITOX: Nessun rischio dimostrato per l’esposizione alle radiazioni

Le “onde” dei cellulari fanno male? Una sentenza del TAR del Lazio mercoledì aveva accolto il ricorso dell’Associazione per la prevenzione e la lotta all’elettrosmog. I ministeri dell’Ambiente, della Salute e dell’Istruzione dovranno adottare campagne informative sulle corrette modalità d’uso di telefoni cellulari e cordless. Gli esperti della Società Italiana di Tossicologia (SITOX): nessuno studio scientifico ha provato ad oggi …

View Post