SIF a Repubblica: Cannabis, THC, CBD, FM2 e Cannabis Light. Tutto quello che c’è da sapere

Sabato 23 novembre 2019 si è concluso il 39° Congresso della Società Italiana di Farmacologia (SIF), partner di DNA Media Lab, che per SIF è responsabile della comunicazione, dei rapporti con i media e dell’Ufficio Stampa. Abbiamo cercato di diffondere, informare e formare il pubblico attraverso i nostri comunicati stampa, sui maggiori temi del mondo del farmaco e della salute, …

View Post

Adolescenti, alcol e droghe: ecco la relazione con lo sviluppo di malattie psichiatriche

L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che una cifra compresa tra il 10 e il 20% degli adolescenti nel mondo soffra di disturbi mentali, con un’insorgenza di patologie psichiatriche in età sempre più precoce. L’utilizzo di alcol e sostanze durante l’età dello sviluppo cerebrale è un fattore di rischio spesso sottovalutato dai giovani e dalle loro famiglie. Secondo i dati 2018 …

View Post

J&J condannata per epidemia dipendenza oppiacei USA. Intervista di SIF a Radio Popolare

Johnson&Johnson: la multinazionale condannata a pagare per la “epidemia” USA di dipendenti da oppiacei. A Radio Popolare, il commento del Prof. Guido Mannaioni (Università degli Studi di Firenze e Società Italiana di Farmacologia), realizzata con la mediazione dell’Ufficio Stampa di DNA Media Lab. Ascolta l’intervista nello spazio qui sopra. Di cosa si tratta? La notizia. La maggior parte delle dipendenze e overdose sono dovute …

View Post

Canne, perché il cervello va in fumo: Focus intervista SITOX

La Società Italiana di Tossicologia (SITOX) a Focus: la Cannabis che viene spacciata oggi è molto più potente di quella che si trovava dieci anni fa. Chi ne fa le spese? In primis, gli adolescenti, perché il loro cervello è in crescita e quindi assorbe le sostanze tossiche come una spugna, rispetto a quello degli adulti. Quindi, esattamente, perché Cannbis …

View Post

Dipendenze: vince cocaina. Cannabis in aumento

Il 26 giugno è la Giornata mondiale della Lotta alla droga e la comunita di San Patrignano ha divulgato un report che fotografa il rapporto dei giovani con gli stupefacenti: la coca è la droga più utilizzata, in calo l’eroina per endovena. Aumentano le “canne”, ma a preoccupare è la poliassunzione: la tendenza a ricorrere a più sostanze nella stessa …

View Post