Obesità, c’entra il cervello e si può curare dal neurologo

L’obesità si cura  apartire dal cervello. Nuovo studio dimostra l’efficacia e la sicurezza della stimolazione magnetica transcranica per il trattamento dei pazienti obesi. Milano, 20 maggio 2019 – Una conferma definitiva dell’efficacia e della sicurezza della stimolazione magnetica transc [...]

Leggi

Tumori, alimentazione e buone abitudini riducono il rischio ma anche la recidiva

COMUNICATO STAMPA – Giornata mondiale della ricerca 2019 dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. ·     Il 30% dei tumori potrebbero essere evitati seguendo uno stile di vita sano. L’eliminazione di fumo e alcol e un’alimentazione corretta, oltre a ridurre del 30% [...]

Leggi

In Italia l’emicrania colpisce 6 milioni di persone (il 12% della popolazione)

COMUNICATO STAMPA – Società Italiana di Neurologia (SIN), Associazione Neurologica Italiana per la Ricerca sulle Cefalee (Anircef), Associazione Neurologica Italiana per la Ricerca sulle Cefalee (SISC). Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità il 50% degli adulti è colpito da ma [...]

Leggi

Il 60% delle madri italiane utilizza Internet per cercare aiuto

Festa della Mamma COMUNICATO STAMPA – Noesis Groupon ha condotto un sondaggio in occasione della festa della mamma per indagare quali forme di aiuto le mamme italiane ricercano nel web: il 42% ritiene internet utile per trovare spunti a nuove esperienze, seguito dal 29% che trova nella navigaz [...]

Leggi

L’alcol fa male a tutti, ma ai giovani di più

di Marco Pivato (La Stampa) Le droghe leggere sono sempre più pericolose, grazie ai laboratori illegali capaci di aumentare la potenza dei principi attivi tossici. Ma è l’alcol, poiché se ne fa uso con leggerezza, la droga (legale) più sottovalutata. Quelle che un tempo chiamavamo informal [...]

Leggi

Le e-cig bene non fanno, ma sempre meglio delle “bionde”. Oppure no?

Le sigarette elettroniche non sfruttano la combustione, per questo non liberano le decine di sostanze cancerogene liberate quando brucia il tabacco: certo, rimane l’esposione alla nicotina, ma almeno il danno dovuto all’aspirazione dei prodotti della combustione è assente o ridotto. Niente comb [...]

Leggi