fbpx

Nitrosammine nei farmaci: quali rischi. Il parere di SIF al Corriere della Sera

L’Agenzia Europea del Farmaco (EMA) ha richiesto controlli su tutti i farmaci di sintesi. Questo per verificare, a scopo precauzionale, la presenza nei medicinali di contaminanti, le nitrosammine, ritenute cancerogene.

Anche se i rischi per chi assume regolarmente farmaci sono considerati molto bassi, come possono avvenire queste contaminazioni?

E come funziona il processo di sintesi e di controllo dei farmaci?

Alessandro Mugelli, Presidente della Società Italiana di Farmacologia (SIF), fa un resoconto al Corriere della Sera.

Portfolio

Sfoglia altri progetti

Cocaina: come se ne esce, il parere di SITOX a Io Donna

Campagne stampa

USA in sprint sul vaccino. I farmacologi italiani: serve tempo per capire efficacia e sicurezza. Parla a DiMartedì Capuano della SIF

Servizi radio e tv

Droghe e dipendenze patologiche: contano di più i geni o l’ambiente? Il parere di SIF sul Corriere della Sera

Campagne stampa

Lettera di FISV al governo sui quotidiani: investire in ricerca produce PIL

Campagne stampa