Morte Imane Fadil: la consulenza di SITOX (Tv)

Imane Fadil, la testimone nel processo Ruby Ter, è morta nel marzo 2019 in circostanze misteriose. Si è ipotizzato che sia stata avvelenata, ma le concentrazioni di metalli pesanti rinvenute nel sangue non sono sufficienti a risultare letali. Scartata anche l’ipotesi del riscorso a elementi radioattivi. Potrebbe essere stata una malattia.

Ne ha discusso il presidente della Società Italiana di Tossicologia (SITOX), Corrado Lodovico Galli, ai microfoni del TG2 e con SkyTG24

Vi proponiamo entrambi i servizi completi.

Il giornalista RAI Lorenzo Santorelli ha intervistato il presidente SITOX Corrado Galli, nella sede della società scientifica, a Milano.

L’approfondimento di SkyTG24.

Portfolio

Sfoglia altri progetti

Cellulari e radiazioni, c’è da preoccuparsi?

Campagne stampa

E-cig, quali rischi per la salute?

Campagne stampa

FISV – Ogm o Bio? Le opportunità della scienza, oltre le fake news

Campagne stampa

Giornata mondiale contro l’AIDS

Campagne stampa