Giornata mondiale contro l’Alzheimer, ricerca: risultati deludenti e le aziende disinvestono. Il parere dei farmacologi italiani

L’Alzheimer, come le altre demenze, è un processo degenerativo che colpisce le cellule cerebrali provocando una progressiva alterazione di alcune funzioni. Memoria, pensiero e linguaggio si modificano arrivando a cambiare il comportamento della persona, il suo orientamento e la sua stessa identità. Si stima che ci siano un milione e 271 mila persone affette da demenza in Italia; fra queste il …

View Post

Cuore, mente e cervello. La donna si ammala di più. E i farmaci? “Maschilisti”

Il sesso forte, alla fine dei conti, è quello femminile. Non perché la donna sopporti meglio il dolore, ma perché ne è più colpita e dunque lotta mediamente più dell’uomo. Malattie cardiovascolari, depressione, ansia e stress. E, ovviamente, quelle gender specifiche, come endometriosi, sindrome dell’ovaio policistico, ma anche celiachia, distrubi dell’alimentazione, patologie autoimmuni, osteoporosi e tumori femmilini. Tutte malattie che …

View Post